[P36]: Un giardino

Come un giardino
ai tuoi occhi,
dall’ingresso appartato
in via secondaria,
serioso,
forse poco invitante.

Un portone vecchio,
coperto di edere,
cardini cigolanti,
un filo di ruggine,
vernice rovinata.
Mai aperto?

ingresso giardino
Si intravede una curva
una pianta,
un vialetto che circonda uno stagno,
un labirinto?

Fiori?

Nessun lampione,
lascia che siano sole e luna ad illuminarci: bastano.

Del vento… un cardellino vola via.

Passerai?

Entrerai?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in p::nnnn. Contrassegna il permalink.

3 risposte a [P36]: Un giardino

  1. Barney Panofsky ha detto:

    Adoro i giardini cintati 🙂

    Mi piace

  2. crisalide77 ha detto:

    è molto invitante questo ingresso..
    fa venire voglia di entrare..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...