[P50]

Costanti e presenti,
per molti anni distanti,
vicini senza esserlo [o saperlo. [O sentirlo]].

Attento, discreto, attuale,
in robusta unione,
pensiero colmante.

E silenzio: che avvolge parole,
E ansia:  del fare e del dire,
E crescita, linfa sanguigna che strappa via il tempo,
in cui forse fondere un amore perduto.

In quale equilibrio sopito,
da mano di uomo a pensiero di Dio,
mettere il sistema?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in p::nnnn e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...