Umorismo automobilistico maranellese: la barza di oggi

Un ginecologo è stanco della sua professione: “Non ne posso più. Tutti i giorni a guardare piccole cose in fondo ad una piccola cavità buia. Basta! Mi voglio dedicare al mio hobby preferito: i motori!”

Così decide di abbandonare la sua professione e va in cerca di una officina da rilevare. Ne trova una, ma il padrone lo avverte: “Non basta comprare questi muri. E’ necessario anche superare un esame per acquisire il titolo di meccanico”.

Il ginecologo non si preoccupa: nella sua vita ne ha fatti tanti di esami e li ha sempre superati tutti.

Si presenta agli esami che consistono nel rimontare un motore di un’auto, completamente smontato, in un’ora di tempo. Parte il tempo e alla fine dell’ora esatta il dottore ha perfettamente rimontato il motore. Alla prova finale il motore si mette in moto, gira fluido, e la giuria di esaminatori lo promuove.

Alla consegna del diploma nota che il suo voto e’ stato di 150 su 100!!

La cosa gli sembra strana e va a chiedere spiegazioni al capo della commissione che così gli spiega: “Beh, vede, 50 punti glieli abbiamo dati perché ha rimontato il motore perfettamente; altri 50 punti perché ha terminato nel tempo previsto … e altri 50 punti perché non abbiamo mai visto montare un motore … dalla marmitta!!”.

[Raccontata in mensa, con adeguato e numeroso pubblico appassionato [di motori? ;)], è strepitosa…]

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cattiverie, meccanica, motori, varie e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...