Freddure del lunedì mattina

Cosa diceva I. Pavlov quando sentiva suonare il campanello?
“Capperi, devo dar da mangiare ai cani!”

———-
Il gatto di Schrödinger entra in un locale. E non ci entra.

———-
“Il ‘Complesso di Edipo’ quando va in turnee per locali si porta dietro la mamma?”

———-
“Ma nella Silicon Valley, cioè la “Valle del Silicone” 🙂 , si producono protesi?”

[ok: torno al lavoro… 🙂 ]

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cattiverie, varie e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Freddure del lunedì mattina

  1. Barney Panofsky ha detto:

    🙂 Tu pensa che nella mia vita precedente ero un neuroscienziato comportamentale, scuola Skinneriana :-O

    Mi piace

  2. deborahdonato ha detto:

    Be’ su Schrödinger, mi provochi…..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...