Domande e domande

Sento una spinta a cambiare le priorità della vita passando dalla triade tipica “lavoro, famiglia, sé” allo studio della “interconnessione di me – e di ogni essere – con il cosmo”.

Significa concentrarsi non più su piccole e grandi problemi, preoccupazioni, gioie di ogni giorno – che comunque non spariranno, ma avranno peso e punto di vista diverso – ma sposare tale mistero.

E’ un mistero profondo; la cosa più vicina ad un miracolo.

Ma è anche un vuoto?

Prevedo un percorso che, da alcune prime domande, le più importanti, inizialmente non mi darà risposte ma ulteriori domande.

Ma non credo di potermi tirare indietro.

Questa voce è stata pubblicata in evoluzione, p::nnnn, preghiera, ricerca, vita e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Domande e domande

  1. Sara Provasi ha detto:

    C’è chi è portato a contemplare il mistero e porsi domande, e non può tirarsi indietro! Anche perché ogni singolo stimolo esterno ed interno non fa che alimentare ciò! 🙂

    Piace a 1 persona

    • dv8888 ha detto:

      In questa fase della mia vita sento che non posso tirarmi indietro. Lo senti anche tu? Dan

      Piace a 1 persona

      • Sara Provasi ha detto:

        Sì, nel senso che per me fin da piccola praticamente, è automatico dare più valore al notare certi aspetti della vita, a pormi domande ecc, rispetto alle cose “mondane”… che poi anche quelle per forza mi coinvolgono (quando piacevolmente e quando no), ma anche loro sono poi stimolo simbolico per spaziare ancora di più con le analisi! 😀

        Mi piace

        • dv8888 ha detto:

          È stato automatico interessarti a certi aspetti? E ti sentivi “fuori luogo” rispetto alle altre persone?

          Piace a 1 persona

          • Sara Provasi ha detto:

            Sì, quello soprattutto!
            Sull’automatico non so, in parte sicuramente mi ha stimolata mio padre perché già allora aveva interessi spirituali diversi dal solito e mi ha dato l’esempio, pur senza mai forzarmi o altro… ma sul “fin da piccola” intendo che ho sempre visto le cose con più profondità ed empatia rispetto ai miei coetanei o anche parenti e molti dei famigliari, già appunto prima delle riflessioni spirituali!
            Sul fuori luogo, assolutamente… lo sono sempre stata anche senza volerlo e lo sono tutt’ora! Sono sempre stata “quella strana” in ogni contesto, anche senza far nulla per ricercarlo… e a questo punto ormai apprezzo il lato positivo di ciò 😀
            Solo in contesti esclusivi come con le pochissime persone scelte o qui per esempio dove ci troviamo tra “simili” mi sento a mio agio nell’essere me stessa!
            Anche per te è così?

            Piace a 1 persona

          • dv8888 ha detto:

            Wow, che bella riflessione. Ti ringrazio per esserti aperta così qui. Effettivamente ti sento abbastanza simile. Il fuori luogo ha alcuni aspetti positivi. Apparteniamo ad un gregge diverso rispetto ad un altro gregge? Bisogna evitare l’errore di ritenersi più profondi. Si vedono semplicemente certi aspetti (e se ne perdono altri). Oggi, a quasi 50 anni, di essere visto come un po’ strano me ne sbatto allegramente. Dan

            Piace a 1 persona

          • Sara Provasi ha detto:

            Grazie a te di aver lanciato l’argomento! *_*
            Ah, verissimo, alcuni aspetti li viviamo di più e altri inevitabilmente di meno!

            Piace a 1 persona

          • dv8888 ha detto:

            Non si può arrivare dappertutto! Basta accettarlo.

            Piace a 1 persona

          • Sara Provasi ha detto:

            Esatto! ^_^

            Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.