Divergono

Confini di realtà
ora non solo in me.
Distese lucide illuminate dal pensiero – rivolto al passato?
Logica
incapace e spuntata nell’acqua
mi paiono distanti dall’anima.

Lo sono.

Divergono.

E mi incaglio
in un balletto di dubbi,
in un bisogno di riconciliazione.

Questa voce è stata pubblicata in evoluzione, libertà, p::nnnn, preghiera, ricerca, silenzio, tempo, vita e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Divergono

  1. Sara Provasi ha detto:

    Bello, e mi piace molto il finale… credo sia inevitabile per la natura umana

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.